Il Ministero della salute sottolinea che poiché l’infezione da Sars-COV-2 è una patologia recente, per la quale le evidenze scientifiche sono in continua evoluzione, è possibile che le raccomandazioni suddette, richiedano successivi aggiornamenti o integrazioni.

Allegati:

torna all'inizio del contenuto