Tra i compiti istituzionali delegati in materia all'Ente - organo ausiliario dello Stato - quello di porre in essere azioni volte ad arginare fenomeni riconducibili all'abusivismo/prestanomismo, risulta essere elemento di assoluta priorità per la Commissione Albo Odontoiatri, che intende alzare ancora una volta il livello di attenzione sui rischi che, in termini di salute pubblica, il cittadino corre, ritenendo perciò prioritaria la tutela di quat'ultimo dotandolo anche di uno strumento di segnalazione di eventuali realtà riconducibili a fenomeni di abusivismo odontoiatrico e prestanomismo (favoreggiamento da parte di odontoiatri compiacenti).

Maurilio Seri

Presidente CAO

DI SEGUITO È DISPONIBILE IL FORM DEPOSITARIO DEI DATI IMPRESCINDIBILI PER L'ENTE NEL FARSI CARICO DELLA SEGNALAZIONE E DARE SEGUITO ALLA STESSA

 

FORM SEGNALAZIONE

Si segnala che presso lo studio medico e/o odontoiatrico sotto indicato si potrebbe svolgere esercizio abusivo della professione sanitaria di odontoiatria, in contravvenzione agli artt. 348 e 498 del codice penale. Si è conoscenza, inoltre, di personale sanitario che potrebbe essere perseguibile ai sensi dell’art. 110 del codice penale, per concorso nel reato. La legge n. 409 del 1985, prevede che la professione odontoiatrica sia svolta in forma esclusiva da personale sanitario iscritto nel relativo Albo degli Odontoiatri.

La conoscenza di un reato perseguibile d’ufficio, comporta la immediata denuncia, quale obbligo di legge. Si evidenzia, altresì, la presunta partecipazione del sanitario sotto indicato, quale possibile “prestanome”.

La presente segnalazione è presentata al solo esclusivo fine di promuovere accertamenti riguardo l’attività sanitaria abusiva e il prestanomismo. Si ricorda che è necessario compilare tutti i * campi richiesti per proseguire

Nome*
Numero di telefono:*
-
E-mail:*
Nominativo Sanitario/Denominazione struttura sociosanitaria*
Ubicazione Struttura sociosanitaria
Note (se possibile indicare l'indirizzo della struttura)

torna all'inizio del contenuto